Italiammassalik
 

Iscriviti alle News letter

Webcam Tasiilaq

* Nome
* Città
*
E-mail

* dato obbligatorio

 
 

I Tupilak

Uno degli elementi più interessanti e caratteristici della cultura Inuit è il Tupilak.
Il tupilak è uno strumento di offesa.
Viene costruito con frammenti di cadavere di bambini presi dalle tombe, ossa umane, pezzi di vestito, parti di animali.
Colui che lo fabbrica lo anima con il proprio alito e gli indica la missione che deve compiere, generalmente uccidere un rivale di caccia, in amore, colui che ha fatto un torto.

Divenuto vivo, il tupilak scende in mare, assume la forma di un essere composito: metà uomo-metà animale: orso, foca, volpe, ma anche scheletro e non è più possibile governarlo.
Se la persona cui è destinato ha un potere magico più forte si rivolge spietatamente contro il suo creatore e lo conduce alla morte.
Per raggiungere la sua missione insegue senza sosta la vittima designata: in mare, in terra, in casa fra i famigliari.
Chi ne è perseguitato perde rapidamente le forze, si ammala e muore.
Il cacciatore in mare se neavvista uno e confondendolo con una foca lo arpiona, viene trascinato nelle profondità e annega.

Chi si rende conto di essere inseguito da un tupilak deve difendersi con formule magiche e amuleti. Ricorre quindi ad uno schiamano, perché solo lui ha il potere di scoprirne la vera presenza e di individuare il mandante.

Oggi non vengono più fabbricati tupilak a scopo offensivo.
Ma artigiani particolarmente bravi continuano la tradizione di fabbricare queste mostruose creature intagliandole nel legno, nell'avorio, nell'osso e li vendono come souvenir.

In Ammassalik si trovano gli artisti intagliatori di tupilak più bravi di tutta la Groenlandia

 

ItaliAmmassalik
Associazione culturale e di cooperazione internazionale
16149 Genova - P.zza V. Veneto 8/10
Tel +39 347 7587925 - +39 010 8692858
- e-mail: info@italiammassalik.it
C.F. 95158960104 - IBAN: IT31A0359901899050188527487

Statuto | Privacy