Iscriviti alle News letter
* Nome
* Città
*
E-mail

* dato obbligatorio

 
 
Webcam TasiilaqWebcam Tasiilaq  
 
       
 

Orientarsi in navigazione

Gli inuit percorrevano centinaia di chilometri, in mare e lungo i fiordi, navigando a vista con la costa, utilizzando per orientarsi mappe intagliate nel legno, di piccole dimensioni, facilmente trasportabili e non deteriorabili, tenute dentro i guanti o sotto i vestiti, in cui erano intagliati i profili delle coste e le isole.

Queste tre mappe tridimensionali in legno raccolte da Gustav Holm nel 1885 mostrano il percorso di circa 70 Km. per navigare dal fiordo di Sermiligaaq al fiordo di Kangertittivatsiaq, sulla costa est della Groenlandia, nella località di Ammassalik.
Intagliate da un Inuk di nome Kuniit del villaggio di Umivik, dove in quel periodo vivevano 19 Inuit, sono ora conservati presso il Museo Nazionale di Nuuk.

La mappa di sinistra mostra la penisola dove si trova il villaggio di Sermilgaaq, nell'omonimo fiordo.
La mappa nel mezzo mostra la costa di terraferma prospiciente il mare aperto, e si legge da sinistra in alto discendendo, e quindi a destra risalendo.
La mappa a destra mostra le isole che si incontrano in mare aperto navigando appunto lungo questa linea di costa.



Atlas Topografisk Grønland - Det Kongeglige Danske Geografiske Selskab, 2000

 
 

ItaliAmmassalik
Associazione culturale e di cooperazione internazionale
16149 Genova - P.zza V. Veneto 8/10
Tel +39 347 7587925 - +39 010 8692858
- e-mail: info@italiammassalik.it
C.F. 95158960104 - IBAN: IT31A0359901899050188527487

Statuto | Privacy